“Proseguiremo sulla strada già intrapresa con la delega fiscale, per rendere sempre già efficaci e facili da usare gli strumenti telematici come fatturazione elettronica, 730 e Unico pre-compilato. L’obiettivo è duplice: meno adempimenti per le imprese, più dati a disposizione per la pubblica amministrazione. Altro fronte è quello della semplificazione del fisco nei rapporti con l’estero, per rendere sempre meno di ostacolo la fiscalità alle nostre piccole e grandi imprese che esportano”.
Sono alcune delle novità per le imprese e per i professionisti contenute nel piano di semplificazione del governo, annunciate dal vice ministro dell’Economia e delle Finanze, Enrico Zanetti.